Concerti

  • Emiciclo - Venere al bagno

    Emiciclo - Venere al bagno

  • Ninfeo - fronte sud

    Ninfeo - fronte sud

  • Fontana di Galatea

    Fontana di Galatea

  • Mosaici - Camillo Procaccini

    Mosaici - Camillo Procaccini

YAMAHA PIANO DISCOVERY

Sala della Musica di Villa Litta - Lainate

Domenica 5 novembre alle ore 16.00: concerto di GILE BAE



Domenica 19 novembre alle ore 16.00: concerto di ROBERTO GIORDANO



Domenica 3 dicembre alle ore 16.00: duo pianistico ELEONORA SPINA & MICHELE BENIGNETTI



Programma dei concerti


INFORMAZIONI
Ingresso libero - fino ad esaurimento posti
Ufficio Cultura Comune di Lainate
Tel. 0293598266
email: cultura@comune.lainate.mi.it
www.comune.lainate.mi.it



ALTERAZIONI 2017 - rassegna di musiche innovative

Sala della Musica di Villa Litta - Lainate
Direzione artistica: Massimo Giuntoli

La rassegna Alterazioni si ripropone di riconfermare il proprio sguardo aperto e disinibito nei confronti di uno scenario multiforme e sfuggevole a qualsivoglia rigida classificazione, il cui insieme variegato rappresenta un'idea di contemporaneo ben più ampia e flessibile rispetto alla comune accezione di riferimento accademico.

domenica 15 ottobre ore 17.00 - LE METAFISICHE DEL SUONO
Lino Capra Vaccina: vibrafono, percussioni
Michael Tanner: autoharp, psaltery, devices & treatments
Camillo Mozzoni: oboe, oboe d’amore, corno inglese

Percussionista e compositore visionario, poeta dei silenzi, mistico del profondo, Lino Capra Vaccina, la cui lunga carriera passa per Aktuala, Telaio Magnetico, le collaborazioni con Franco Battiato e Juri Camisasca per arrivare a Claudio Abbado e alla Filarmonica della Scala, fino alle recenti collaborazioni con Keith e Julie Tippett ed Evan Parker, ha ri-trovato nell’oboe di Camillo Mozzoni (ex primo oboe della Scala) un partner dialettico sia dal vivo che in studio.
La purezza di intenti della strepitosa qualità artistica di Capra Vaccina hanno attirato l’attenzione di Michael Tanner, geniale compositore inglese, dalla stampa salutato con l’epiteto del “nuovo Brian Eno”, che partendo dalla rielaborazione del folk rurale ha creato fulgidi capolavori di musica nuova sotto i moniker di The Cloisters o Plinth.


domenica 29 ottobre ore 17.00 - CONTEMPORARY PROJECT
Luca Pedeferri: pianoforte
Lionello (Lello) Colombo: sax
Fausto Tagliabue: tromba e flicorno
Marco Menaballi: elettronica
Enrico Fagnoni: contrabbasso
Mauro Gnecchi: batteria

Il percorso musicale dell'ensemble, cominciato dall'immersione del compostitore e pianista Luca Pedeferri nei preludi pianistici di Galina Ustvolskaya e proseguito con l’avvicinamento alla musica di Henry Cowell, traccia percorsi trasversali tra suoni contemporanei, jazz e libera improvvisazione, quest'ultima vero trait d'union tra le variegate esperienze dei sei musicisti.
Due i dischi finora all'attivo: L'ora dell'anima (2013) e Meditation on Ustvolskaya (Setola di maiale, 2017), entrambi dedicati alla musica di G.Ustvolskaya.


sabato 4 novembre ore 21.00 - KUBIN
Elena Talarico: pianoforte
Francesco Zago: chitarra elettrica

Il duo Kubin, nato dall’incontro tra il compositore e chitarrista e Francesco Zago (già fondatore dell’ensemble di avant-rock Yugen, formazione da diversi anni presente sulla scena europea) con la pianista Elena Talarico, concertista e vincitrice di numerosi concorsi internazionali, ripropone musiche del Novecento «colto» affiancandole a riletture cameristiche del rock più evoluto.
Il repertorio comprende musiche di Šostakovič, Arvo Pärt, King Crimson, Gyorgy Ligeti, Béla Bartók, Tuxedomoon, Yūgen, Leo Brouwer, e altri ancora.
Il nome del duo è ispirato al genio visionario dell’illustratore e scrittore austriaco Alfred Kubin.


domenica 12 novembre ore 17.00 - VOX POPULI
Massimo Giuntoli: ideazione, musica, direzione
Vox Populi Open Ensemble

Una partitura espressamente elaborata per risultare accessibile anche a chiunque non abbia alcuna competenza in fatto di notazione musicale “convenzionale”, dà vita ad un corposo ensemble vocale di “voci fuori dal coro”, formatosi dalla unificazione di due edizioni del workshop Vox Populi, ideato e realizzato dal compositore e performer Massimo Giuntoli.
Ne risultano sonorità vocali tanto imprevedibili quanto “improprie” rispetto all’idea di canto corale in senso tradizionale, non prive di una buona dose d’ironia e di ludica irriverenza.


INFORMAZIONI
Ingresso libero - fino ad esaurimento posti
Ufficio Cultura Comune di Lainate
Tel. 0293598266
email: cultura@comune.lainate.mi.it
www.facebook.com/AlterazioniRassegna






CONCERTI IN VILLA


EKLEKTIK - ANTONIO FARAO’
Venerdì 7 luglio, ore 21.30
Teatro Naturale - Villa Visconti Borromeo Litta, l.go Vittorio Veneto

Antonio Faraò - piano
Ronnie Jones - voce
Claudia Campagnol - voce
Enrico Solazzo - tastiere & programming
Luigi Di Nunzio - sax alto
Dario Rosciglione - basso elettrico
Lele Melotti - batteria

"Eklektik" è un concetto che va oltre la fusione degli elementi di stili e generi musicali differenti, come spesso accade nell'ambito del jazz.
Un passo avanti nel concetto di fusion, per un album esondante e contaminato.


FUNK THE QUEEN
Giovedì 13 luglio, ore 21.30
Teatro Naturale - Villa Visconti Borromeo Litta, l.go Vittorio Veneto

Paolo Favini - sax tenore e arrangiamenti
Chris Collins - sax alto - special guest
Rudi Manzoli - sax baritono
Fabio Bau - tromba
Andrea Andreoli - trombone
Dario Spezia - chitarra
Flavio Cuffari - batteria

Progetto discografico di Paolo Favini dedicato alla musica dei Queen, nasce dalla fusione di due grandi passioni: l'arrngiamento funky style e la musica dei Queen.


INFO E PRENOTAZIONI
Ingresso: 10 euro, ridotto 8 euro (under 14, over 65 e gruppi minimo 10 persone)
Possibile acquisto in prevendita su www.midaticket.it
In caso di maltempo i concerti si terranno prello L'Ariston Urban Center (di fronte a Villa Litta, l.go Vittorio Veneto 17/21)
I biglietti sono rimborsabili SOLO in caso di annullamento dello spettacolo PRIMA del suo inizio.
In caso di sospensione dello spettacolo dopo il suo inizio, i biglietti non saranno rimborsati.
Info: Ufficio Cultura Comune di Lainate Tel. 02 93598266 / 267
email: cultura@comune.lainate.mi.it