Mostre

  • Emiciclo - Venere al bagno

  • Ninfeo - fronte sud

  • Fontana di Galatea

  • Mosaici - Camillo Procaccini

MEMORIE ASTRATTE, mostra degli artisti Ariti, Chiapparini, Tirnetta

MEMORIE ASTRATTE

Mostra degli artisti Angelo Ariti, Naty Chiapparini, Mariangela Tirnetta
Il percorso espositivo, ripercorre "i ricordi" dei tre artisti e conduce il visitatore alla lettura di una ricerca astratta mista di memorie, mistero, colori, e forme che spinge a trovare un’interpretazione non immediatamente apparente

Da Sabato 23 giugno a Domenica 1 luglio 2018
Sala di Enea e Sala delle Assi, Villa Visconti Borromeo Litta
Orari della mostra:
Inaugurazione Sabato 23 giugno ore 18.00
Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 20.00
Giovedì e Venerdì dalle 16.00 alle 20.00



WILD & WOW: Iperrealismo a Villa LItta

Opere di Michele Vitaloni
Diverse opere dell'artista milanese Michele Vitaloni, Wildlife Artist specializzato nella realizzazione di sculture iper realiste legate al mondo animale.
Da Sabato 15 a Domenica 30 Settembre 2018
Sala di Enea




ARCHIVIO MOSTRE 2018



Mostra personale di Fausto Barani

ANGOLI NASCOSTI DI VILLA LITTA

Mostra Personale di Fausto Barani
Fausto Barani è nato a Lugagnano Val D’Arda (PC) nel 1955 e dal 1961 cittadino di Lainate.
Dagli esordi in giovane età con uno stile atonale ed introspettivo è passato alla produzione artistica più recente che evidenzia una scelta cromatica nuova e vivace.
Il filo conduttore delle sue opere continua ad essere la rappresentazione della natura e del paesaggio, con particolare interesse per i bellissimi scorci di Villa Litta e del suo parco.

Dal 7 al 15 aprile 2018
Sala di Enea, Villa Visconti Borromeo Litta
Orari della mostra:
sabato e domenica ore 10.00-12.30 e 14.00-19.30
da lunedì a venerdì ore 17.00-19.30
Ingresso libero

Mostra personale di Scilla Spaccarelli

I COLORI DELL'ANIMA

Mostra Personale di Scilla Spaccarelli
Nata nel 1962 a Milano ed attualmente residente a Lainate, Scilla Spaccarelli inizia il suo percorso da piccolissima disegnando su ogni supporto a matita.
Nella sua famiglia ci sono stati vari pittori, che hanno ottenuto anche riconoscimenti nazionali, che le sono serviti per volgere lo sguardo su questo impegnativo ed affascinante mondo artistico.
Dal 2000 si addentra nello studio della tecnica a terzo fuoco su porcellana, per poi passare ad uno studio approfondito della tecnica ad olio molle.
Intraprende da autodidatta la pittura su tela con acrilici ed acquarelli per poi passare alla pittura ad olio.
Con questa mostra intende presentarsi alla critica e al pubblico, soprattutto della sua città e territorio per farsi conoscere e confrontarsi.

Dal 21 al 25 aprile
Sala di Enea, Villa Visconti Borromeo Litta
Orari della mostra:
Sabato 21 aprile 2018 apertura per inaugurazione ore 16.00-19.00
Domenica 22 aprile, apertura ore 10.00-12.30 e 15.00-19.00
Lunedi 23,24 e 25 aprile ore 15.00–18.30
Ingresso libero
Info: scillaspaccarelli@libero.it

CIBO QUOTIDIANO, mostra degli artisti di Fare Arte

CIBO QUOTIDIANO

Mostra degli artisti di Fare Arte
Associazione culturale Fare Arte, Direttore artistico Vanni Saltarelli, insegnante di incisione Roberto Giudici.

Può garantirci la salute ma può portarci alla malattia, fino alla morte. È un bisogno primario di ogni essere vivente, come l’aria che respiriamo; senza di esso la vita non esisterebbe: è il cibo.
E’ ciò che assumiamo appena nati e quando lo introduciamo, non prendiamo solo ‘il carburante’ ma assumiamo anche emozioni, affetti, conoscenza. Attraverso il cibo, ed i riti ad esso legati, si evidenzia anche l’identità e la specificità di un popolo e viene confermata l’appartenenza degli individui che compongono quella comunità. Il cibo è da sempre uno dei principali mediatori nella nostra relazione con il mondo. A tutti è noto che il cibo gioca un ruolo importante sul nostro Io interiore: sui nostri sentimenti e sulle nostre emozioni, come a tutti è evidente come, per il piacere che genera, sia un’ottima occasione per favorire, attraverso la convivialità, un momento di incontro, un rapporto amoroso, per trattare di affari, festeggiare una ricorrenza o semplicemente trascorrere una piacevole serata tra amici.
Fare una mostra di pittura avente per tema ‘Il cibo quotidiano’ quindi significa parlare della vita, coglierne i vari aspetti e significati connessi al cibo, quali la natura morta, il paesaggio inteso come natura che produce cibo, la sua trasformazione, l'arte del cucinare, il gusto, i disturbi del comportamento alimentare, il cibo nell'arte, la fame nel mondo..

Dal 19 al 27 maggio 2018
Sala di Enea e Sala delle Assi, Villa Visconti Borromeo Litta
Orari della mostra:
Inaugurazione 19 maggio, ore 17.30
giovedì e venerdì 16.30-19.00
sabato e domenica 10.00-12.00 e 15.00-19.00
Ingresso libero